BORGHI


BORGO TORTORELLA  


Il borgo di Tortorella sorge nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, su una ripida altura che domina le meravigliose gole del torrente Bussento.
Il villaggio ebbe origine poco prima dell'anno Mille e conobbe diversi momenti di splendore, come testimoniato dalle imponenti mura di cinta normanne e dalle pregevoli chiese risalenti al XI sec.
Diventato possedimento dei Conti Sanseverino, il feudo si espanse fino a comprendere i nuclei abitativi circostanti conoscendo uno dei suoi periodi di massimo sviluppo e divenendo sede di una società raffinata, come attestato dagli importanti palazzi dell'epoca. Ma è soprattutto la prossimità ad una delle riserve naturali meno contaminate d'Europa, l'oasi di Morigerati, a rendere questo piccolo borgo un luogo unico, così vicino eppure così distante dalla frenetica vita quotidiana.
Per saperne di più scarica il Pdf sulla storia del borgo.


Didattica

I corsi della Scuola si tengono presso il palazzo baronale dei Conti Carafa, risalente al XVI sec., nel cuore del borgo.
Il Centro didattico di Tortorella consta di:
• 1 aula magna (100 posti)
• 1 aula più piccola (circa 40 posti)
• 1 laboratorio informatico per le esercitazioni di gruppo, dotato di PC con software per l'analisi dati
• 1 sala multimediale con dispositivi informatici per diversamente abili (6 postazioni informatiche e 30 posti a sedere) presso la Biblioteca Comunale


Alloggi

Il borgo ospita numerosi bed & breakfast e case vacanze dotati di tutti i comforts e a prezzi accessibili.
Per prenotare un posto letto in una delle dimore è necessario contattare autonomamente le strutture ospitanti.
Scarica il PDF per consultare la lista completa degli alloggi, visualizzarne le foto, conoscere i prezzi, le modalità di prenotazione e di pagamento.


Pasti

Per i pasti è possibile scegliere tra i servizi offerti da alcuni Bed & breakfast, ristoranti, pizzerie e bar del paese.


Strutture e servizi

Il comune di Tortorella mette a disposizione dei partecipanti alla scuola:
• piscina
• campo da tennis
• campo da calcetto.
L'uso di tali strutture sarà completamente gratuito per gli iscritti.
Per chi vorrà verranno organizzati corsi di tennis, individuali o di gruppo, con istruttori F.I.T.


Trasferimenti da/per Tortorella

Per i partecipanti che arrivano in treno il Comune di Tortorella mette a disposizione un servizio di navetta continua Sapri-Tortorella all'inizio e alla fine della settimana.
Per informazioni più dettagliate sui trasferimenti vai alla sezione regolamento.


PDF alloggi borgo Tortorella








BORGO TERRAVECCHIA  


A pochi chilometri dalla città di Salerno, su una collina che dà sulla Valle dei Picentini sorge l'antico borgo medievale di Terravecchia.
Circondato da ulivi secolari, questo piccolo gioiello fonda le proprie radici intorno all'anno Mille, periodo di massimo splendore del Principato dell'Opulenta Salernum e della sua Scuola Medica Salernitana, la prima e più importante istituzione medica d'Europa nel Medioevo.
Attualmente abitato da poco più di cinquanta anime, il borgo è tornato a splendere nel 2000, quando un ingente lavoro di restauro ha riportato alla luce le antiche dimore, le strette viuzze, le scalinate con i muri a secco e i tortuosi percorsi che portano ai resti del suo castello longobardo, ancora oggi testimonianza di incontaminata bellezza e millenario incanto.
Per saperne di più scarica il Pdf sulla storia del borgo.


Didattica

I corsi della Scuola si tengono presso il palazzo intitolato a Federico II, il più grande del borgo e con una meravigliosa vista sulla vallata.
Il Centro didattico Terravecchia consta di:
• 1 aula magna (70 posti)
• 1 aula più piccola (circa 45 posti)
• un ampio atrio per l'esposizione di libri e avvisi, con distributore di bibite
• un ampio locale per il coffee break nel piano intermedio fra le due aule didattiche
• quattro aule per le esercitazioni di gruppo, attrezzate con PC. Tutti i computer sono dotati di software per l'analisi dati e sono collegati a Internet.